18 Aprile 2024
come-arredare-un-soggiorno-moderno

Arredare un salotto moderno sembra una cosa semplice e veloce, ma in realtà ci sono delle regole da seguire. Scopriamo insieme i consigli degli interior designer per arredare un soggiorno in stile moderno perfettamente.

Soggiorno moderno, quali sono le regole?

Per arredare un soggiorno in stile moderno bisogna dimenticare il vintage, l’effetto country e lo shabby. Per rendere lo spazio perfetto, come immaginato, gli interior designer consigliano di:

  • Scegliere solo mobili con linee pulite e semplici
  • Aggiungere dei tocchi di colore tra le pareti e con tappeti
  • Osare con la tecnologia
  • Impreziosire gli spazi con vetro e specchi
  • Scegliere l’illuminazione calda più adatta alle proprie necessità.

Tenendo conto che il soggiorno sia uno spazio versatile dove rilassarsi, leggere e mangiare è ovvio debba contenere quanti più elementi possibili (che non servono solo ad arredare).

Come scegliere i mobili per un soggiorno moderno

Le linee semplici e pulite sono uno dei fattori da prendere in considerazione, quando si scelgono i mobili per un soggiorno moderno. Il trend si basa sulla semplicità e sui colori chiari così da lasciare spazio ad altri elementi di forte impatto.

Leggi anche: Piante resistenti al Sole, quali non hanno bisogno di acqua

Chi desidera un soggiorno in stile moderno, dovrà dimenticare i mobili grandi e ingombranti scegliendo solo qualcosa di snello e dall’impatto visivo notevole. Tutto parte dal divano, meglio se con una linea squadrata e inaspettata seppur comoda. Per fare spazio, prediligere un modello basso con elementi nascosti, da utilizzare solo in caso di necessità (come appoggia piedi o allunga gambe).

La sensazione che un salotto moderno deve dare è quella dello spazio, del pulito e dell’iper comodo. Un effetto del genere si ottiene solo lasciando gli angoli vuoti evitando di riempire la stanza di oggetti inutili.

È opportuno fare una cernita di tutti i mobili che possono realmente servire e altri, che verrebbero ubicati solo come complemento d’arredo. Allo stesso tempo, non dovrà risultare spoglio bensì minimal: in un salotto moderno tutto è studiato nei minimi particolari, senza che nulla risulti fuori posto.

Da non sottovalutare il gioco dei colori, aggiungendo un tocco particolare con una nuance vitaminica o scura. Questa opzione vale per una parete centrale oppure per uno dei mobili che catturerà la curiosità degli ospiti. E i tappeti? Concessi, ma solo se la stanza che ospita il salotto moderno è ampia.

Soggiorno in stile moderno, l’illuminazione adatta

L’illuminazione del soggiorno moderno è un altro dei tasselli che compongono questo puzzle. Se non si ha a disposizione la luce naturale che filtra dalle finestre, allora bisognerà illuminare la stanza in maniera coerente ma calda.

La scelta ricade sui punti luce o applique, che si possono installare sui muri così da avere soluzioni alternative e linee semplici. Queste sono ideali se accese tutte insieme o se si desidera un solo angolo illuminato, come quello per la lettura.

Un salotto moderno non è solo ben illuminato, ma anche tecnologico. Gli apparecchi di ultima generazione dovranno essere collegati tra loro con un occhio attento al design.

Tutti gli elementi che fanno parte di un soggiorno moderno dovranno arricchire e non appesantire, rendendo gli spazi perfetti per viverci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *