16 Luglio 2024
piante-resistenti-al-sole-quali-sono

Esistono le piante resistenti al Sole e che non hanno bisogno di continua acqua? Ci sono delle tipologie da prendere in considerazione, ottimali per chi desidera avere una casa ricca di colore e profumo ma che non ha tempo di prendersene cura continuamente.

Scopriamo insieme quali sono le piante resistenti al Sole!

Piante resistenti al sole che non devono essere bagnate

Le piante che resistono al calore del sole e non devono essere irrigate sono tante ed estremamente belle!

Cactus o succulente

Queste piante decorative non hanno necessità di una cura continua e di manutenzione. La loro richiesta di acqua è di circa una volta al mese e consentono di avere un terrazzo ricco di colore e sempreverde.

Pianta del rosario

Pianta decorativa da interno, si presenta con foglie tondeggianti e spesse che richiamano il suo particolare nome. La sua origine è del Sud Africa per questo tollera bene il calore e non necessita di acqua (soprattutto nel periodo dell’anno in cui va in riposo vegetativo).

Dracena marginata

È la pianta ideale per chi desidera note scenografiche dentro o fuori casa. Le sue foglie sono verdi smeraldo e si sviluppano in lunghezza a forma di spada. Si abitua anche alle alte temperature, non teme la siccità richiedendo una vaporizzazione tenue sulla sua chioma e acqua ogni 3 settimane.

Hemerocallis

Una pianta perenne con un fiore bellissimo che sboccia solo per pochi giorni. La sua forma ad imbuto assume colori delicati come rosso, giallo, rosa e arancio. Originaria della Cina, richiede acqua abbondante ma ogni 10 giorni.

Sansevieria

Pianta conosciuta anche con il nome di “lingua di suocera”, si presenta con foglie appuntite. Non desidera molte attenzioni, se non poca acqua durante l’inverno e un posto tutto suo, dove arrivi una luce media durante il giorno.

Beaucarnea recurvata

Difficile da pronunciare ma facile da curare, questa pianta è consigliata a tutte le persone che non hanno il pollice verde. Gradisce posti soleggiati, poca acqua e caldo intenso. Un consiglio? Da maggio a settembre meglio esporla al Sole fuori sul balcone.

Portulaca

Pianta decorativa amata da chi non ha tempo da dedicare al giardinaggio. La sua richiesta è di un basso apporto di acqua e un posticino soleggiato.

Metroxylon sagu

Una bellissima pianta resistente al Sole, che si presenta con gambo corto. Le foglie assumono una nuance verde scuro che arricchisce la stanza dove è ubicata. Deve essere innaffiata ogni 3 settimane e adora la luce solare intensa seppur non diretta.

Buddleia Davidii

Una pianta ricca, la preferita dalle farfalle! Ce ne sono di diverse tipologie con fioritura tra giungo e ottobre, resistendo alla siccità e alle sistemazioni alla luce diretta del Sole.

Zinnie

Pianta robusta e gradevole, fiorisce tutto l’anno e non ha necessità di molte cure. Ama il calore e non chiede di essere bagnata tutti i giorni, regalando fiori colorati grandi con nuance intense o delicate.

Gelsomino

Chi non ama il gelsomino? Pianta conosciuta in Italia per il suo profumo e il suo fascino. Regala bellissime fioriture e non chiede nulla in cambio, se non un posto dove potersi sviluppare tranquillamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *