13 Aprile 2024
numero-del-morto-che-parla

Il numero del morto che parla è sicuramente il più famoso e il più richiesto, quando si sogna una persona defunta.

Scopriamo insieme la storia, il significato e qual è il numero del morto che parla da giocare.

Cosa vuol dire sognare persone morte

Nella numerologia dei sogni, tutto cambia a seconda del contesto e della scena madre che si ricorda al risveglio. Ma prima di conoscere quale sia il numero del morto che parla, proviamo ad analizzare il suo significato più profondo.

Secondo i vari studi di psicanalisi, i morti appaiano in sogno per aiutare una persona ad affrontare un momento difficile. In moltissimi casi il sogno viene attribuito ai sentimenti più nascosti, come il senso di colpa o la mancanza di una persona cara.

La visione e la storia che si racconta nel sogno è altamente veritiera e di effetto, tanto che al risveglio permane una sensazione particolare (di benessere o di mancanza). Sognare un defunto significa volerlo ancora sentire vicino e portare a termine alcuni fatti non risolti mentre era in vita.

Spesso, si sogna una persona morta già da tempo. Questo caso è particolare ed è il caso di concentrarsi maggiormente sul contesto, tipo di abbigliamento, stato d’animo e il messaggio comunicato. In aggiunta è bene percepire anche lo stato d’animo del defunto, se agitato e se riesce a dare informazioni di senso compiuto (soprattutto se si tratta di numeri).

Leggi anche: Cosa significa sognare topi?

Quando si sogna una persona in vita morta, si attribuisce un significato di rinascita e cambiamento profondo. La morte non deve essere vista come un episodio negativo, bensì come l’arrivo di un nuovo bellissimo momento tutto da vivere. Solo quando la sensazione non è positiva, significa che è necessario trovare la negatività che sta affliggendo la propria esistenza.

Sognare un morto che non si conosce

I sogni sono particolari e devono sempre essere interpretati. E se si sogna un morto mai conosciuto? Ci sono spiriti che cercano di comunicare qualcosa, anche se in vita non si ha avuto nulla a che fare con loro. La necessità potrebbe essere reciproca, di bisogno e di comprensione.

Se nel sogno, il defunto si avvicina per prendere la mano o abbracciare, allora si è un momento di crisi profonda. Se saluta senza avvicinarsi allora il periodo difficile si sta allontanando e presto tornerà la luce.

Numero del morto che parla

Ma qual è il numero del morto che parla? E ci sono anche altri numeri da accomunare a questo?

  • Morto che parla è il numero 48
  • Sognare un morto in generale è il numero 50
  • Sognare la presenza di morto è il numero 2
  • Sognare un morto dentro il letto è il numero 14
  • Sognare un morto che cammina per la strada è il numero 14
  • Sognare un defunto mentre cammina in generale è il numero 31
  • Sognare un morto che prende la mano o abbraccia è il numero 60

Pitagora, come la Kabala, utilizza un metodo differente nel valutare i numeri per i morti e non solo:

  • M-O-R-T-I = 4- 6- 9 -2 – 9 = 3
  • M-O-R-T-O = 4- 6- 9 -2 – 6 = 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *