17 Luglio 2024
benefici-del-caffe

I benefici del caffè possono essere tantissimi e questa bevanda, tra le più consumate nel mondo, potrebbe rivelare tantissimi segreti. Le modalità per berlo sono tantissime, ma resta il fatto che – senza esagerare – può donare tutte le sue proprietà a favore del nostro organismo.

Scopriamo insieme tutti i benefici del caffè e quanti berne al giorno?

I benefici del caffè sull’organismo

Il caffè è una di quelle bevande antiche e amate in ogni parte del mondo, da sempre oggetto di studio in merito ai suoi benefici e proprietà. Le scuole di pensiero in merito sono tantissime, ma è anche vero che se bevuto in maniera corretta (e non in quantità esagerate) ci sono tantissimi benefici da conoscere.

Leggi anche: Quali sono i benefici della mela?

La caffeina è un prodotto che ha proprietà notevoli, tra cui:

  • L’effetto tonico è stimolatorio è uno dei tanti benefici del caffè. Questo infatti agisce direttamente sulla secrezione biliare e anche su quella gastrica. Moltissimi esperti suggeriscono di consumare caffè a fine pasto così da attuare il processo corretto di digestione. Non solo, la sua azione tonica funge da energizzante così da affrontare la giornata in maniera attiva e propositiva;
  • Azione lipolitica, grazie al contenuto di caffeina in grado di stimolare il processo di dimagrimento. È risaputo, infatti, che stimola il grasso del corpo così da aumentare l’energia dell’organismo (bruciando i grassi in eccesso). È un effetto positivo per aumentare le calorie bruciate senza sentirsi deboli, diminuendo il senso di fame e – di conseguenza – mangiando meno durante il giorno;
  • Ha una azione positiva sullo stato di benessere generale dell’organismo. Se il caffè viene consumato in maniera regolare e corretta, si è in grado di assorbire vitamine e sali minerali contenuti al suo interno. Il caffè ha un alto contenuto di Vitamina B2 e Vitamina B3, ottimali per pelle e tessuto nervoso. Da non dimenticare il suo ricco apporto di magnesio e potassio, importantissimi per l’efficienza di tutto l’organismo.

Ci sono ancora tantissimi studi in corso da parte degli scienziati, alla continua ricerca di benefici su caffeina con azioni antinfiammatorie – antiossidanti e antimutagene.

Quanti caffè bere al giorno?

La domanda nasce spontanea: ma quanti caffè si possono bere in un giorno? Medici ed esperti invitano a non eccedere sul consumo di caffè, soprattutto perché potrebbe ridurre i suoi effetti benefici.

Per questo motivo il consiglio è di non superare i 400mg al giorno di caffeina, come linea guida generica per un adulto che può tollerare una simile quantità. Ovviamente, il discorso cambia da soggetto a soggetto.

Una tazzina di caffè contiene 80mg di caffeina, questo significa che non si dovrebbero superare le 5 tazzine al giorno.

Se si desidera berne di più, sono consigliate alcune alternative come il decaffeinato oppure il caffè d’orzo.

Caffè d’orzo, quali sono i benefici?

Il caffè d’orzo è una soluzione salutare e ottima, come alternativa per un caffè normale. I benefici dell’orzo sono riconosciuti da tempo e questa bevanda possiede un gusto buonissimo, ideale per chi non vuole eccedere con la caffeina (o non può bere caffè).

I suoi benefici sono tantissimi, tra cui un effetto energizzante – calmante e diretto per le varie funzioni digestive.