18 Aprile 2024
pelle-in-gravidanza

La pelle in gravidanza è sensibile e deve essere protetta giorno dopo giorno. Un momento per le donne dove è necessario prendersi cura di sé stesse, senza dimenticare di mantenere il Ph della pelle equilibrato.

Scopriamo insieme come preservare e proteggere la pelle in gravidanza.

Come curare la pelle in gravidanza

La pelle in gravidanza subisce dei processi particolari e viene messa a dura prova, anche dai cambiamenti ormonali. Per curarla durante i nove mesi di gravidanza è necessario comprendere i bisogni dell’epidermide e agire in maniera corretta.

Dall’uso di prodotti naturali ad una routine che deve essere organizzata in base a tutte le nuove esigenze. Durante il periodo della gravidanza, ogni decisione deve essere presa con consapevolezza considerando che la pelle potrebbe reagire in maniera differente.

Leggi anche: Sognare di partorire, significato e numerologia

I prodotti da scegliere devono essere d’urto contro la cellulite, le smagliature e tutti gli inestetismi che possono essere comuni durante una gravidanza. Ma non è tutto, infatti gli esperti hanno stilato una serie di consigli utili da seguire e personalizzare.

Pelle in gravidanza, i consigli per curarla e proteggerla

Gli esperti del settore hanno voluto stilare una serie di suggerimenti per tutte le donne in gravidanza, che desiderano preservare e curare la propria pelle:

  • Protezione dai raggi solari

La pigmentazione della pelle durante la gravidanza potrebbe cambiare, così come l’effetto del sole percepito in maniera completamente diversa dal solito. Per questo motivo si consigliano dei prodotti solari con una protezione alta, INCI adatto alle donne in stato di gravidanza e una formulazione per pelli sensibili.

  • Evitare bagni e docce lunghi

Bagni e docce lunghi e caldi possono creare una disidratazione massiva delal pelle. In alcuni casi sarebbe ottimale rinunciare anche alla piscina. La pelle durante il periodo della gravidanza ha bisogno di essere continuamente idratata, con scelta di prodotti efficaci e di alta qualità.

  • Mantenere il Ph equilibrato

Non ci sono scuse, perché la pelle in gravidanza cambia completamente. Mantenere il Ph equilibrato e inalterato è un must a partire già dal primo mese.

  • Usare gel per gambe e piedi

Queste sono due parti del corpo stressate e che tendono a gonfiarsi. La scelta si deve basare su un gel fresco (all’Aloe Vera) da applicare preferibilmente la sera.

  • Dormire e riposare fa bene alla pelle in gravidanza

Quando inizia il periodo della gravidanza, le otto ore di sonno devono essere assicurate. Dormire ripara la pelle ed elimina i danni da stress e inquinamento atmosferico.

  • Mantenere la pelle pulita

La detersione deve essere svolta due volte al giorno con prodotti non aggressivi. Privilegiare delle composizioni in olio e crema, che possano far fronte alla formazione di smagliature e o una disidratazione in alcune zone del corpo. Per il viso, una volta alla settimana, si consiglia un gommage.

  • Fare attenzione ad acne e brufoli

Durante il periodo della gravidanza, una donna potrebbe soffrire di acne. In questo caso è bene rivolgersi ad un dermatologo che sarà in grado di trovare il corretto trattamento da applicare (evitare il metodo fai da te e rivolgersi sempre a specialisti).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *