16 Luglio 2024

Negli ultimi tempi sono stati fatti dei rilievi che confermano la crescita del topi e dei ratti in città. I numeri hanno raggiunto un livello preoccupante, motivo per cui occorre sapere quali sono i segnali che indicano la presenza di topi, ratti, surmolotti che si introducono in casa attraverso ogni possibile via di ingresso.

Come accorgersi della presenza di un topo

Se da un lato crescono le richieste alla azienda per la derattizzazione a Roma per colpa di un numero sempre crescente di roditori, dall’altra esistono Tanti segnali per potersi accorgere della presenza dei topi in casa e nelle immediate vicinanze.

Ad esempio, il ritrovamento di escrementi di topi è un segnale abbastanza incontrovertibile. In linea di massima, le feci di roditore non sono altro che dei chicchi di riso allungati e dal colore scuro localizzati soprattutto lungo le pareti ma anche sui davanzali delle finestre.

In altre parole, è proprio in questi luoghi che è possibile trovare acute macchie di sporco, unto e grasso che i topi trasportano all’interno del loro mantello. A proposito, nel pelo dei surmolotti si annidano insetti parassitari come zecche, pulci, pidocchi, cimici dei letti. Questi Insetti sfruttano i piccoli roditori per spostarsi e infestare sempre nuovi luoghi.

Altri tipici segnali per accorgersi della presenza di un topo in casa possono riguardare i rumori che si avvertano soprattutto durante la notte poiché i topi e i ratti sono animali prettamente notturni. se c’è un topolino in casa, possono verificarsi anche improvvisi guasti elettrici proprio perché questi roditori possono rosicchiare i cavi all’interno delle canalette che utilizzano per spostarsi. al telefono

Da dove entrano i topi e i ratti

Una volta che hai notato alcuni segnali della presenza di topi e hai avvertito una valida azienda Per la derattizzazione a Roma, potrebbe sorgere abbastanza naturale la domanda da dove siano entrati i ratti. potresti restare stupita dallo scoprire che lo scheletro dei topi è estremamente snodabile. In altre parole, sono in grado di passare in passaggi davvero molto stretti.

A ratti e surmolotti bastano delle tegole mal posizionate del tetto per introdursi all’interno del perimetro domestico. Vale la pena anche controllare gli infissi per verificare che siano intatti. In particolare infissi in legno datati possono rappresentare una possibile via di accesso tanto quanto crepe e spazi all’interno dei muri.

Per prevenire un’infestazione di topi che nel giro di poco tempo possono arrivare a contare anche un centinaio di esemplari, occorre rimboccarsi le mani e svolgere alcune opere di manutenzione. Un po’ di stucco a presa rapida Torna utile per tappare tutte le crepes che possono essere sfruttate anche da altri infestanti come formiche, scarafaggi, blatte che ben volentieri si introducono nel perimetro domestico alla ricerca di cibo e riparo.

Come liberarsi dei ratti

Oltre all’intervento di una valida azienda per la derattizzazione a Roma, Mettere in pratica anche tu delle valide opere per allontanare e liberarti dei Ratti una volta per tutte Tanto per iniziare, puoi sfruttare i loro predatori naturali a partire dai gatti punto non significa che devi per forza prenderti un gatto ma esistono in commercio dei prodotti a base di urina di gatto che risultano molto efficaci. Infatti, è sufficiente l’odore per tenere a distanza i roditori che non hanno alcuna intenzione di ritrovarsi di fronte al loro acerrimo nemico.

Allo stesso modo, le sagome di altri predatori naturali di topi e Ratti hanno un effetto simile. Spesso le sagome di gufi e falchi emettono anche il verso del predatore per poter risultare ancora più efficaci contro i piccoli roditori che vogliono avvicinarsi al perimetro domestico.

Azioni preventive Come dividere le immondizie in base al materiale possono sembrare cose da poco ma in realtà fanno un’enorme differenza. Una volta separati i materiali, vanno sistemati in bidoni con coperchio da chiudere ermeticamente. Topi e Ratti sono animali molto abili che riescono ad aprire anche le confezioni di cibo se non vengono prima trasferite in contenitore con coperchio punto Per tale ragione, la chiusura ermetica risulta fondamentale per evitare di avere un’infestazione di topi che è piuttosto difficile da contrastare A meno che non intervenga una valida azienda Per la derattizzazione a Roma.