17 Luglio 2024
arredare-casa-in-verde

Arredare una casa in verde è una mossa audace e coraggiosa. Ci sono diverse tonalità di verde e ogni ambiente può adattarsi a seconda del proprio gusto personale.

Scopriamo insieme come arredare una casa in verde come da consiglio degli interior designer.

Come arredare casa in verde: i consigli degli interior designer

Arredare la casa in verde è una mossa molto audace e coraggiosa, per questo motivo è necessario calibrare i colori e rendere tutto armonioso tra loro. Scopriamo insieme alcune idee di stile e i consigli per impreziosire gli ambienti?

  • Camera da letto in verde

Una nota di colore rilassante, il verde è un colore in grado di infondere calma per riposare al meglio. Una delle opzioni più interessanti è l’accostamento del verde scuro freddo come il petrolio – prussia tra accessori e complementi d’arredo. In alternativa, si possono scegliere alcune tonalità molto chiare per evocare una energia curativa o il foresta per una connessione naturale con l’ambiente.

Leggi anche: Come arredare una tavernetta?

  • Bagno verde con note di allegria

Il bagno è uno degli ambienti più importanti della casa, dove sentirsi a proprio agio e lasciare il mondo fuori. Per un tocco audace, optare per un trendy stile jungle con contrasto tra tonalità chiare e scure chic.

Per i più moderni, l’abbinamento con oggetti dorati o satinati è il giusto compromesso per un bagno/salotto perfetto.

  • Arredare la cucina in verde

Una cucina completamente verde è snervante? Per chi ama lo stile urbano dal tocco rustico, basterà optare per un colore perfetto per mobili e mobiletti da cucina da abbinare in contrasto alle pareti bianche. Le piastrelle da scegliere sono in stile vintage in lucido e sempre in total white: il contrasto sarà meraviglioso!

Quali sono le tonalità per arredare una casa in verde

I verdi non sono tutti uguali e ci sono diverse sfumature con la quale giocare tra loro, accostando bianco – giallo e blu per un ambiente luminoso e chic. Tra le più belle troviamo:

  • Verde petrolio che esprime il suo massimo con il velluto. Per la camera da letto si può scegliere questo colore per la testiera e cuscini decorativi. Per il soggiorno è ideale per le poltrone e i divani, mentre i mobili e le tende si trasformano in una opzione molto interessante solo se si è in grado di calibrare la luminosità al meglio.
  • Verde Tiffany, così brillante e divertente è ideale per una casa giovane e raffinata. Si sposa perfettamente con ogni altro tipo di colore ed è perfetto per un ambiente molto piccolo. Si può accostare al bianco, al legno chiaro e al verde petrolio intenso!
  • Verde salvia, elegante e raffinato amato da tutti. È un colore polveroso e chic, da usare per le pareti o per gli arredi. Si sposa perfettamente con lo stile rustico, per decorare una casa di campagna o per dare un tocco particolare ad uno shabby chic in total white.
  • Verde Lime o acido, per una nota vitaminica e travolgente. Il consiglio è di usarlo con moderazione essendo deciso, un vero e proprio protagonista. Per qualcuno potrebbe essere too much, ma se calibrato nella maniera corretta darà un nuovo look agli ambienti più spenti.