19 Maggio 2024

La stanza più importante della casa, in molti casi è la cucina. Essa rappresenta un luogo in cui svolgere le attività più disparate, oltre che cucinare e consumare le pietanze. Questa stanza deve necessariamente essere accogliente, proprio perché è consuetudine albergarvi per lunghi periodi durante la giornata.

I materiali ricoprono un ruolo importantissimo nella creazione di un ambiente sano e confortevole. Un tavolo in legno piuttosto che in metallo, può dare un senso di sicurezza durante l’uso. Un piano in marmo o in quarzo al posto dei materiali plastici, da una sensazione di sicurezza.

Un top cucina in quarzo è spesso la scelta migliore per unire la bellezza alla praticità, alla sicurezza e all’affidabilità. Ma quali proprietà ha il quarzo e quali vantaggi può offrire in una cucina?

Vantaggi di un top per cucina in quarzo

I riflessi della luce su un piano cucina in quarzo infondono gioia nell’ambiente. Le sensazioni che può dare il quarzo al tatto, sono uniche ed evocano i più reconditi istinti della natura. L’eleganza del materiale è impossibile da non notare in una cucina dove è presente. Un elemento che acquisisce subito il ruolo di protagonista ed attrae immediatamente lo sguardo di chi entra in cucina.

Il top cucina in quarzo è un elemento che non può mancare in una casa arredata con cura sopraffina, dove si vuol creare un ambiente armonioso in cui vivere con gioia.

La scelta del quarzo è tuttavia importantissima. Non tutti i materiali sono uguali ed è fondamentale scegliere un piano di qualità, dotato di certificazioni da parte di enti riconosciuti, per evitare spiacevoli sorprese che magari non vengono viste in un primo momento, ma che nel tempo possono venire fuori.

Stile nordico e quarzo

Il quarzo è un elemento che si sposa perfettamente con un arredamento in stile nordico. I toni vivaci del legno si sposano con la luce riflessa de quarzo, dando luogo ad un incantevole balletto di riflessi che rendono dinamica l’intera stanza.

Spesso, nello stile nordico, ci troviamo di fronte intere pareti in legno dove a volte viene collocata la cucina. In questi casi, il consiglio è di accostare una cucina con toni chiari che si contrapponga al chiaroscuro del legno, con le sue venature pronunciate.

Oltre all’aspetto estetico, il quarzo offre anche una facilità di uso ed una manutenzione semplice. Scegliendo ad esempio una soluzione senza giunture, si ottiene una eccezionale resa estetica ed una facilità di pulizia notevole.

Il bianco assoluto in soluzione senza giunture è indubbiamente la scelta più adatta per uno stile nordico.

Il quarzo nello stile industrial

Il quarzo è un materiale talmente universale che si sposa anche con stili di arredamento decisamente più underground. Lo stile industrial, fatto da acciai e legni dai toni scuri, mattoni in vista e tubi metallici, complementi di arredo nati da elementi della meccanica crea un ambiente in cui un piano in quarzo può risaltare in maniera eccezionale. Usare un top cucina in quarzo in una stanza arredata in stile industrial, permette di mostrare il quarzo in tutto il suo splendore.

In un ambiente industrial, la moltitudine di elementi che spesso si trovano alle pareti, al soffitto o come complementi di arredo, si spartisce l’attenzione delle persone. Un piano in marmo, tuttavia, può diventare immediatamente il protagonista della scena ed attirare a sè tutti gli sguardi, grazie alla sua luminosità e alla solidità, tipica degli ambienti industrial.

Il quarzo come elemento romantico

Lo Shabby Chic è molto apprezzato negli ultimi anni. Si tratta di uno stile romantico, dai toni pacati, in cui il quarzo non è un elemento che ruba la scena agli altri ma è piuttosto un attore che mette insieme i toni lievi, caratteristici di questi ambienti.

L’effetto invecchiato dei legni, l’assenza dei metalli e le pareti con toni tenui, spesso color pastello, possono essere valorizzati dalla presenza sulla scena di un top cucina in quarzo che, con il suo bianco splendente, illumina tutti gli altri elementi.

Il piano della cucina diventa così una fonte di luce e di calore. Esso indirizza l’attenzione irraggiando gli elementi della stanza e le persone che albergano in questi ambienti, si sentono indubbiamente coccolate dai toni circostanti e allo stesso tempo protette dalla sicurezza infusa dal quarzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *