16 Aprile 2024
suonare-la-chitarra

Imparare a suonare la chitarra è possibile e tutti possono approcciare a questo mondo, musicale e divertente. Ovviamente, ci vuole passione unita ad una base di studio con metodologie all’avanguardia.

Scopriamo insieme tutto quello che c’è da sapere per imparare a suonare la chitarra al meglio.

Imparare a suonare la chitarra: da dove iniziare

Per imparare a suonare la chitarra, o uno strumento in generale, diventa fondamentale avere un certo grado di passione. Se da sempre questo strumento porta a delle emozioni incontenibili, allora è il caso di imparare a suonarlo il prima possibile.

I corsi a disposizione possono essere a pagamento, oppure online gratuiti per avvicinarsi a questo mondo e fare tutto con il metodo fai da te. Non solo, perché è possibile anche trovare molti video di maestri e professionisti che insegnano gli accordi e danno esercizi da fare a casa.

Dopo aver acquistato – o ereditato – la propria chitarra acustica, sarà bene iniziare a prendere confidenza con lo strumento imparando i suoi componenti e le varie funzioni. Il secondo step iniziale consiste nell’imparare a capire come vengano emessi i suoni, come siano i vari accordi e anche il tipo di tensione sulle corde.

Leggi anche: Come imparare a cantare?

Tutti questi particolari non sono interessanti e divertenti, ma rappresentano la base per per iniziare a suonare la chitarra.

Che cosa sono gli accordi di una chitarra

Gli accordi rappresentano il suono che emette la chitarra, acquistando uno dei tanti libri di musica che si trovano in commercio sarà possibile trovare testi e tablature.

Ci saranno così le indicazioni, come la posizione delle dita sul manico e imparare a suonare il prima possibile. Un consiglio? Mai iniziare dagli accordi più difficili, ma partendo dalla base per trovare la melodia più orecchiabile (migliorando poi nel tempo).

Ovviamente, come per tutto, l’allenamento è fondamentale cercando di dedicare tempo alla chitarra almeno mezz’ora al giorno – tutti i giorni. Più esercizio viene fatto e più i movimenti diventeranno fluidi, passando velocemente da un accordo all’altro senza timore di sbagliare.

I neofiti iniziano a suonare la chitarra con testi semplici e già pronti, con il tempo sarà poi possibile iniziare a suonare la propria musica dando sfogo alla fantasia e alla bravura.

Maggiore sarà l’esercizio e migliore sarà il suono emesso, con una predisposizione nel comprendere come cambiare accordo nell’immediato.

Imparare a suonare la chitarra: consigli e metodi

Per imparare a suonare la chitarra al meglio, ci sono dei consigli e dei metodi da seguire dettati dai grandi maestri:

  • La postura deve essere corretta mentre si suona. L’apprendimento parte anche dalla posizione con schiena dritta, braccia rilassate e gambe che possano tenere lo strumento;
  • La memoria è un elemento da non sottovalutare, da sviluppare con esercizi e tanta forza di volontà. Chi suona la chitarra, spesso e volentieri, non guarda alcuno spartito e il manico perché sa benissimo quello che deve fare. Anche se sembra una missione irraggiungibile, con un pochino di esercizio si potrà arrivare all’obiettivo. Un esempio? Mentre si suona la chitarra, basterà provare a guardare un film o parlare con un amico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *